caldaia-a-pellet

La caldaia a pellet è una unità che provvede al riscaldamento di una intera abitazione e, a richiesta, anche alla produzione di acqua sanitaria tramite di un bollitore con il quale dialoga per mantenerlo sempre in temperatura. Ha necessità di un locale tecnico ove essere collocata, quindi è particolarmente adatta per gli edifici con riscaldamento centralizzato o per villette o case indipendenti, dove generalmente si utilizza il locale lavanderia, la cantina o il box.
Necessita di un proprio scarico dei fumi in doppia camera, per evitare condensazioni dannose per l’apparato stesso. Lo scarico deve essere indipendente, dunque nella sua strada non deve trovare confluenza con altri fumi provenienti da altre caldaie.
E’ dotata di un proprio serbatoio la cui capacità, normalmente, si aggira intorno al quintale , quindi è in grado nei periodi invernali di potere mantenere la carica per almeno una settimana. Nei periodi estivi, quando la caldaia entra in uso solo a richiesta di acqua sanitaria, la carica dura ovviamente molto di più, anche una stagione intera.

Occorre sempre scegliere i modelli con bassisime emissioni di fumi ed usare un pellet certificato.

Tabella di comparazione

Costo unitario energia termica prodotta

tabella-di-comparazione

Utilizzando il sito accetti l'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi